Breaking News
  • Biodiversità, attacco senza precedentiNei giorni scorsi a Parigi è stato presentato il rapporto dell’Ipbes (Onu). Biodiversità, attacco senza precedenti Tre quarti dell'ambiente terrestre e circa il 66% dell’habitat marino sono stati modificati in modo significativo. [...]
  • Condomini “aperti” e risparmio energeticoLa campagna di Legambiente “Civico 5.0” ed il racconto delle 22 esperienze attivate nella Penisola. Condomini “aperti” e risparmio energetico I modelli operativi più efficaci per adottare sistemi maggiormente sostenibili in considerazione [...]
  • Stop pesticidi, battaglia di civiltàL’obiettivo del 40% della Sau (Superficie Agricola Utilizzata) condotta con il metodo biologico entro il 2030. Stop pesticidi, battaglia di civiltà Il Wwf Italia, insieme con le associazioni che aderiscono alla Campagna [...]

Inaugurata in Inghilterra la prima stazione di ricarica completamente elettrica del paese

Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article
Inaugurata in Inghilterra la prima stazione di ricarica completamente elettrica del paese

Qualche giorno fa in Inghilterra – precisamente nell’Essex – è stata inaugurata la prima stazione di ricarica completamente elettrica. Il centro di servizi, chiamato Electric Forecourt, è il primo del suo genere e può ricaricare fino a 36 auto elettriche insieme, in un’atmosfera completamente green.

Il progetto

La prima stazione di ricarica completamente elettrica del paese è stata aperta a Braintree, un paese nella contea di Essex.

Electric Forecourt può fornire fino a 350 kW di potenza, consentendo alle auto che scelgono questo punto per ricaricarsi, di allungare l’autonomia di 300 km in soli 20 minuti.

La stazione è fornita di 36 caricatori ed è possibile usufruire di 6 supercharger di Tesla, ovvero il padre dell’auto elettrica.

L’energia che la prima stazione di ricarica completamente elettrica mette a disposizione proviene da uno dei primi parchi solari del Regno Unito. Il parco si trova a Clayhill, nel Bedfordshire ed anche questo è unico nel suo genere, poiché è stato il primo ad essere costruito senza sovvenzioni. Sfrutta numerose pensiline solari, che potrebbero ricaricare una batteria in grado di immagazzinare energia sufficiente a percorrere 40.000 chilometri.

La stazione di ricarica è stata ideata da Gridserve, ovvero una società specializzata in energia pulita. La stessa prevede di aprire altre cento stazioni simili nei prossimi cinque anni.

Questa inaugurazione va di pari passo con l’annuncio del governo britannico. Da pochissimo l’Inghilterra ha dato lo stop alla vendita dei motori a combustione. Non sarà più possibile, infatti, in tutto il paese acquistare auto che non siano elettriche a partire dal 2030.

Costi e benefici

Nella prima stazione di ricarica completamente elettrica, anche i costi dell’energia sono super ridotti: parliamo di 24 centesimi a KWh, ovvero meno di 10 sterline per una ricarica elettrica che va dal 20 all’80% del totale della batteria.

È certamente una tariffa di lancio, ma l’azienda, impegnata nel preservare i benefici della stazione di ricarica, ha in programma di inserire un listino prezzi variabile, che sia sempre però vantaggioso per gli avventori della prima stazione di ricarica completamente elettrica del paese. 

Oltre alle colonnine di ricarica, nell’area circostante, ci sono diversi negozi e bar, che possono essere esplorati mentre si attende che la batteria sia di nuovo full.

Inoltre, si può usufruire del wi – fi gratuito, c’è una zona bambini ed anche un’area benessere. Ovviamente, le cyclette installate in questo centro relax sono utilissime alla causa: anche queste generano elettricità.

Il commento del fondatore

Ecco le parole del fondatore e amministratore di Gridserve, Toddington Harper, ideatore della prima stazione di ricarica completamente elettrica del paese: 

“È nostra responsabilità collettiva impedire che le emissioni di gas serra aumentino ulteriormente. E i veicoli elettrici alimentati da energia pulita rappresentano gran parte della soluzione. Tuttavia, la ricarica deve essere semplice e priva di ansia. Motivo per cui abbiamo progettato i nostri Electric Forecourt interamente intorno alle esigenze dei conducenti, aggiornando il modello di stazione di servizio tradizionale per un mondo a zero emissioni e offrendo la sicurezza di cui le persone hanno bisogno. Le persone ora hanno la fiducia necessaria per effettuare la transizione a un veicolo elettrico. Questo perché sanno che la ricarica è a portata di mano ed è un procedimento meno costoso rispetto a un’alternativa a benzina o diesel.” 

Maria De Luca

0 Comments

No Comments This Article Has No Comments Yet

Sorry, either someone took all the comments and ran away or no one left any in the first place !

But You can be first to leave a comment !

Leave Your Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

quattro × tre =

Banner
Banner
Banner
Banner

Archivi

Ecobionews