giovedì , 19 Maggio 2022
Recuperate 17 specie di piante estinte
Foto di Eduardo Eduarrulho da Pixabay

Recuperate 17 specie di piante europee credute estinte

L’università degli Studi Roma Tre – affiancata da un team internazionale coordinato dal professore Thomas Abeli e dalla dottoressa Giulia Albani Rocchetti del Dipartimento di Scienze – ha guidato uno studio, grazie al quale sono state recuperate 17 specie di piante europee credute estinte. La ricerca, pubblicata su Nature Plants, è fondamentale per compiere passi in avanti in merito alla conservazione della biodiversità.

Lo studio 

I ricercatori hanno analizzato 36 specie di piante endemiche europee considerate estinte attraverso una revisione tassonomica. 

Tra le piante prese in analisi, ne sono state recuperate 17 credute estinte. Tre sono state riscoperte dopo ricerche di campo (Astragalus nitidiflorus Jiménez Mun. & Pau, Ligusticum albanicum Jávorska. e Ornithogalum visianicum Tomm. ex Vis.). Di altre, invece, sono stati ritrovati esemplari vivi, non noti, conservati presso orti botanici e banche del germoplasma europei (Armeria arcuata Welw. ex Boiss. & Reut., Hieracium hethlandie (F.Hanb. Pugsley). Altre ancora sono state riclassificate come specie diverse sulla base di nuovi dati.

Il caso clamoroso 

Tra le 17 specie di piante europee credute estinte vi è Armeria arcuata, una specie portoghese, ritenuta estinta da moltissimi decenni.

I ricercatori hanno scoperto che è conservata (forse inconsapevolmente) presso l’Utrecht University Botanic Gardens. Al momento sono in corso ulteriori analisi per confermare questa ricerca. 

Questa è la dimostrazione si quanto sia importante controllare accuratamente le informazioni, che spesso non sono corrette.

L’importanza della ricerca

Questa ricerca mette in luce, dunque, l’importanza di un continuo monitoraggio, fondamentale per proteggere la biodiversità, e la possibilità di sviluppare dei programmi ad hoc per la difesa di molte specie di piante. Tutto ciò è possibile anche grazie a un miglioramento delle conoscenze tassonomiche, il che dimostra l’enorme potenziale della tassonomia nella conservazione della natura. 

Non dobbiamo dimenticarci tuttavia che, sebbene siano recuperate 17 specie di piante europee credute estinte, ben 19 sono andate perse per sempre (tra cui nove specie italiane). Una grave perdita di biodiversità.

Marianna Fierro

Controlla anche

Fotovoltaico da balcone, risparmiare energia anche in casa

Con l’aumento delle bollette, un valido metodo per risparmiare sui costi, consiste nell’utilizzare un impianto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × due =