sabato , 19 Giugno 2021
autostrade elettrificate in Germania
Foto di dieFahrermacher da Pixabay

Trasporto sostenibile: l’esempio delle autostrade elettrificate in Germania

Il progetto “Trucks for German eHighways” prevede alcuni tratti di autostrade elettrificate in Germania. L’iniziativa è cofinanziata dal governo tedesco e ha l’obiettivo di ridurre le emissioni di carbonio nel trasporto pesante di lungo raggio. Il primo Paese, però, a introdurre un tratto di autostrada elettrificata è stata la Svezia, nel 2016. 

Il progetto prevede che i camion circolino come dei filobus. Il test è previsto fino al 2022 e secondo le stime, si risparmieranno 22.000 euro di benzina.

Ma quando sono arrivate le autostrade elettrificate in Germania?

Gli albori del progetto

Il progetto ha avuto inizio nel 2019. Tra il 2019 e il 2020 i veicoli ad alimentazione elettrica sono stati testati su due autostrade: sull’A1 vicino Lubecca e sull’A5 ad Hessen. L’autostrada A5 a sud di Francoforte, infatti, è uno dei tratti stradali più trafficati e inquinati dell’intera Germania, con una media giornaliera di 14.000 mezzi pesanti e circa 35.000 veicoli.  

Nella prima fase del progetto, Scania (che fornisce i mezzi di trasporto) ha fornito veicoli con due sistemi diversi di propulsione. Il primo prevedeva una singola batteria con una capacità di 15 kWh, mentre il secondo aveva diverse batterie con una maggiore capacità. 

In futuro

Sulla A5 ad Hessen, entro la fine del 2022, verranno aggiunti sette chilometri di autostrada elettrificata, per un totale di dodici chilometri in direzione Darmstadt e cinque chilometri verso Francoforte.

Nel corso del 2021, verrà inaugurato un nuovo tratto sulla B462 in Baden – Württemberg. I veicoli operativi saranno in totale 22.

I veicoli

La tecnologia usata è stata sviluppata dalla Siemens. I veicoli, dotati di pantografo, raggiungono una velocità massima di 90 km / h e si muovono in modalità completamente elettrica. Le autostrade elettrificate, infatti, permettono una ricarica funzionale durante la guida. Al di fuori dell’area con catenaria aerea, il veicolo utilizza il motore in autonomia elettrica o ibrido, alimentato a biodiesel. 

Secondo gli studi, questa tecnologia permetterebbe di ridurre considerevolmente le emissioni di CO2. Le autostrade elettrificate in Germania potranno essere il futuro dello sviluppo sostenibile?

Marianna Fierro

Controlla anche

Eco - mappa per riscoprire le nostre città

L’eco – mappa per riscoprire le nostre città: l’idea di Greenpeace

Il 5 giugno si è celebrata la giornata mondiale dell’ambiente e per quest’occasione l’ONG Greenpeace …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + dodici =