venerdì , 27 Gennaio 2023
Fonte: https://icea.bio/natale-2022-icea-regala-un-albero/

Un dono speciale per le aziende certificate: ICEA regala un albero con Tree-Nation, organizzazione non profit

ICEA – Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale – ha voluto regalare un albero per le festività natalizie a tutte le sue aziende e organizzazioni controllate e certificate nel 2022. Un dono semplice ma estremamente potente perché basato sulla fiducia, sull’uomo e che richiama inevitabilmente all’utopia, alla speranza di un domani sereno.

Questa la mission dell’iniziativa, più volte ribadita da Pietro Campus, Presidente ICEA: «Per quanto sostenibile e realizzato in materiale riciclato, nessun dono esprimerà mai la nostra idea di necessità di cambiamento quanto l’atto di piantare un albero». 

L’idea dello Staff ICEA si ispira all’Enciclica di Papa Francesco, a un modello di ecologia integrale: l’ambiente viene percepito come un bene comune e la speranza come un impegno concreto per trasformare “tutte le situazioni di ingiustizia e degrado” che fanno soffrire l’umanità.

Per tali motivi, l’Istituto di certificazione ha acquistato un vero e proprio bosco da Tree-Nation, organizzazione no profit di caratura mondiale: ventimila mangrovie, le cui tipiche radici proteggeranno le coste da inondazioni e tempeste, evitando di conseguenza l’erosione e compensando, solo nel mese di dicembre, ben 374 tonnellate di CO2.

Aumentare la presenza di alberi nel mondo ha molti benefici, sia sotto il profilo scientifico – come la capacità di arrestare la catastrofe climatica – che dal punto di vista sociale, psicologico e spirituale. 

Scopriamo insieme i dettagli dell’iniziativa promossa da ICEA.

 

Le precedenti iniziative al SANA

 

ICEA ha già partecipato – con uno spazio istituzionale (Pad/Hall 29 Stand C42 D41) al SANA 2022 (Salone internazionale del biologico e del naturale), a Bologna, dall’8 all’11 settembre 2022 – all’iniziativa Tree-Nation, al fine di regalare un albero piantato – 2000 in tutto – in una zona che necessita di rimboschimento. Coloro che hanno deciso di supportare l’iniziativa hanno, inoltre, potuto nominare e monitorare il proprio albero, che è stato fotografato, geolocalizzato attraverso una pagina online personale.

A tal proposito, il Presidente di ICEA Pietro Campus, per l’occasione ha ribadito:

«L’idea è nata pensando ai gadget che solitamente vengono dati in omaggio presso gli stand nelle fiere: penne, shopper in tessuto, portachiavi. Per quanto sostenibile e realizzato in materiale riciclato, nessun oggetto esprimerà mai la nostra idea di necessità di cambiamento come il gesto del piantare un albero. Gli alberi sono elementi fondamentali del pianeta, sia per le persone che per l’ambiente. Aiutano noi, purificando acqua e aria e creando condizioni sociali migliori. Aiutano la natura, offrendo dimora a varie forme di vita, mitigando il clima e migliorando la qualità del suolo».

 

Tree-Nation: i dettagli

Tree-Nation è un’organizzazione non profit che permette ai cittadini e alle aziende di piantare alberi in tutto il mondo e di compensare le proprie emissioni di CO2.

Con ogni progetto di riforestazione e conservazione viene aiutato il ripristino delle foreste, creati posti di lavoro e supportate le comunità locali. Poiché l’85% delle specie terrestri vive nelle foreste tropicali, il progetto è fondamentale per ricreare e preservare la biodiversità e per cercare di evitare un’estinzione di massa.

Piantare insieme una foresta ICEA è, in conclusione, un inno alla vita da salvaguardare e far crescere; è realizzare un bene condiviso. Se siamo nati per convivere, per condividere il circostante che ci è stato donato, allora, tutto, anche l’essere felici, presuppone condivisione.

“La felicità è autentica solo se condivisa”.
Into the Wild

Fonte: ICEA

Margherita Parascandalo

Controlla anche

“Daccapo”, un progetto toscano di riuso solidale per ridurre le marginalità economiche

Daccapo è un sistema di riuso solidale che nacque precisamente a Lucca, in Toscana, circa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 2 =