domenica , 2 Ottobre 2022
Foto di Jakob Schlothane da Pexels

Abbattere i costi della benzina: ecco come risparmiare fino a centinaia di Euro

Tra le conseguenze del conflitto in Ucraina, una di quelle che ha danneggiato maggiormente i cittadini e i lavoratori italiani è stata senza dubbio il rincaro della benzina. In certi casi il carburante ha abbondantemente superato la cifra esorbitante di 2,00 Euro a litro.

 

Oggi i costi paiono essere stati ridimensionati, ma i preziari dei distributori segnano comunque benzina e diesel a 1,80 – 1,84 Euro a litro; una cifra ancora sensibile, se si considera che la guerra tra Russia e Ucraina è lungi dall’essere alla fine. Quindi, un potenziale rincaro è sempre in agguato.

Scopriamo insieme i dettagli per risparmiare.

Caro benzina: i segreti per risparmiare

 

Chi ha optato per l’acquisto di un’auto elettrica, oltre che aver fatto una scelta lungimirante dal punto di vista ambientale, conseguirà anche un risparmio sostanziale sui costi di acquisto del carburante.

 

Nonostante i punti di ricarica non siano ancora tantissimi, le auto elettriche abbattono nettamente la spesa per la benzina. Inoltre, contribuiscono a migliorare la qualità dell’ambiente e della nostra salute. Un’alternativa interessante per chi invece non ha acquistato un’auto elettrica è quella del car sharing; iniziativa diffusa in molte città italiane per abbattere le emissioni di Co2 e che offre la possibilità a cittadini e lavoratori di affittare un veicolo elettrico.

 

Un’altra soluzione è quella di utilizzare biciclette e monopattini elettrici, anch’essi assai diffusi nelle nostre città e noleggiabili tramite apposite app. Tali mezzi consentono non soltanto di estinguere la spesa per il carburante, ma contribuiscono enormemente alla tutela ambientale e atmosferica in città. Poi, per chi invece decidesse di acquistare un mezzo elettrico, il Governo ha messo a disposizione diversi buoni incentivi per agevolarne la spesa.

 

In ultimo, la diffusione e l’utilizzo dei mezzi pubblici garantisce un risparmio in termini di costi carburante, di tempo e di emissioni, favorendo anche un alleggerimento della viabilità e quindi del caos cittadino.

Stefano Cortese

Controlla anche

Ismea, in Italia sono in aumento le superfici investite per il biologico, in calo, invece, i consumi

Nella nostra Nazione sono in netto aumento le superfici investite per il biologico, insieme agli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

uno × 3 =